La vita

Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera.

Salvatore Quasimodo

domenica 20 maggio 2012

Gli attacca bottoni - Santarcangelo 20 maggio 2012

E' quasi un "garino" come i ragazzi di una volta dicevano per raggiungere un obiettivo-  e allora ecco qua alcune foto -  scattate da me in modo artigianale ma con il cuore senza tanti fronzoli e giri di parole - proprio in questo giorno  triste  per noi emiliani  e la pioggia che cade abbondante si unisce a questa drammatica situazione di chi ha perduto la casa e altro.
Un grazie a tutti i blogger che hanno condiviso con  me e Soffio questa  giornata "particolare"

Santarcangelo: un balconcino che affaccia sul:
Ed ecco alcune "chicche" che abbiamo potuto ammirare oggi:







Anche queste piccole statuette  in avorio sono bottoni.

Auguro a tutti  "attacca bottoni" e non,  una  buona serata.

22 commenti:

Ninfa ha detto...

Sì, purtroppo una giornata triste per voi emiliani ed una situazione che ha suscitato paura anche a noi romagnoli. I bottoni che hai fotografato sono molto belli, in particolare mi piace quello turchese. E poi il balconcino...favoloso. Grazie anche a te e a Soffio, mi ha fatto davvero piacere conoscervi!

Adriana Riccomagno ha detto...

Grazie! Che bell'incontro quello di oggi! Sono qui tutta felice che guardo la mia bella borsetta di souvenir... :-)

Paola ha detto...

Un abbraccio, augurandoti tutto di buono.

Ambra ha detto...

Buona serata a te Civetta. Nonostante i precedenti drammatici, il nostro incontro è stato bellissimo.

Ambra ha detto...

Ciao Civetta. E' troppo tardi ormai per augurare anche a te buona serata.
Nonostante gli eventi drammatici che hanno segnato questi ultimissimi giorni, il nostro incontro è stato una bellissima occasione di conoscenza.

occhio sulle espressioni ha detto...

Bellissime le statuette bottone!

Pinuccia ha detto...

Davvero tristissimi avvenimenti vi hanno colpito ma siete forti e saprete affrontare tutto con forza e dignità.
Bellissime le tue foto.
Un abbraccio forte

trillina ha detto...

Ieri vi ho pensato molto, ho condiviso con tutti gli emiliani la paura (vera perchè abito in Veneto e la scossa delle 4 l'ho sentita bene), il disagio, la preoccupazione. Vi auguro che presto tutto finisca e si sistemi nel migliore dei modi.
PS: i bottoni sono bellissimi, sembrano gioielli.

Adriano Maini ha detto...

In bocca al lupo!

Pattyz ha detto...

E' stato un vero piacere far parte della compagnia, un abbraccio e buon inizio di settimana, Patty

Pollon72 ha detto...

Ciao. Non abbiamo avuto modo di chiaccherare ma è stato un bell'incontro. A me è piaciuto molto e ha rallegrato la giornata dopo due eventi davvero tristi. Claudia

Angelo azzurro ha detto...

Un pensiero a tutti voi. Forza e avanti, augurandovi ancora tanti incontri tra bloggers

Anna-Marina ha detto...

Anch'io sono stata tanto in pensiero perchè mia figlia abita a Ferrara. Comunque, per lei, e vedo anche per voi, tutto bene. Un pensiero va a chi è stato meno fortunato.
Belli i bottoni, già avevi fatto un post con i tuoi altrettanto splendidi, che nulla hanno da invidiare!

Krilù ha detto...

Una piacevole giornata, che ha contribuito s risollevarci lo spirito, dopo la paura che tutti avevamo vissuto nella notte precedente e le tragiche notizie da Brindisi e dall'Emilia.

Mirta - Luce nel cuore ha detto...

Ciao Civetta! Le tue foto sono fanstaciche.... è stato molto bello vederti ieri e condividere uno splendido incontro.

L’amicizia è uno dei sentimenti più belli da vivere perché dà ricchezza, emozioni, complicità e perché è assolutamente gratuita.
Ad un tratto ci si vede, ci si sceglie, si costruisce una sorta di intimità; si può camminare accanto e crescere insieme pur percorrendo strade differenti, pur essendo distanti…
Susanna Tamaro, Cara Mathilda

Fare amicizia è un bene. Avere un’amicizia è un dono. Essere un amico è un Onore! ♥

silvia ha detto...

Era bello aprire il cestino da lavoro della mamma e giocare coi bottoni, tintinnanti e diversi per forma colore dimensione e sensazione tattile ...

Giorgio Gallavotti ha detto...

Nella tristezza del momento con tanti drammi umani,di diverso genere, il nostro incontro è stato un momento rilassante e di conoscenza diretta molto bello.
Questo ricordo con i bottoni protagonisti lo porto con immenso piacere nel mio cuore e di cuore a tutti i partecipamnti un immenso grazie ed un arrivederci presto.

Giorgio Gallavotti ha detto...

Il nostro incontro al Museo del Bottone, nonostante la situazione drammatica di questi momenti di natura diversa, è stato un momento di rilassamento e che ci ha portato a conoscerci di persona.L'avvenimento
sarà ricordato nel mio cuore come un evento di vera amicizia e voglia di stare insieme e di cuore ringrazio tutti i partecipanti.
Grazie a tutti ed un arrivederci presto

teoderica ha detto...

...anche a Ravenna hanno ballato letti, lampadari e quadri, ma niente danni...l'incontro dei bottoni è nato sotto una cattiva stella, terremoto e pioggia, ma non vi siete fermati e questo è stato molto bello, davvero bellissimo.
P.S. i bottoni sono strabelli.

Sandra M. ha detto...

Sì,è stata una bellissima giornata...se penso alla giornata precedente, con l'orrore di Brindisi e poi la nottata in bianco con la terra che sussultava.... L'incontro a Santarcangelo ha stemperato la tensione e ci fatto condividere ore liete. Grazie Civetta.

Alessandra ha detto...

Mi ero persa i bottoni a statuetta! Grazie a te ed a Giuseppe per la bella giornata e la simpatica compagnia!

lucietta1 ha detto...

Delizioso questo museo quest'estate ci farò un salto!Ciao